CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Campionato Europeo Rieti 2017 Setter e Pointer su Beccacce

25299391_1503446039732006_6275277146311115964_n

VINCE IL CAMPIONATO Europeo 2017 SETTER Maschi: MITO del Zagnis Conduttore Giuseppe Pezzotta

Femmine: SANTA Dendaberri  Conduttore Jose Migel Flores

 

25353899_1718313904858929_3382357048604496665_n

 

VINCE IL CAMPIONATO Europeo 2017 POINTER Maschi:

Femmine:

 

 

Status stabile delle subpopolazioni di Beccaccia Scolopax rusticola e prelievo sostenibile: utopie e realtà! Silvio Spanò

Pubblicato sulla rivista Beccacce che Passione n 6 del Dicembre 2017

–  Comunicazione presentata  in occasione della Conferenza internazionale sulla Beccaccia (Firenze -Fanbpo 2017)

Scolopax Rusticola (77)

Per evitare di essere inquadrato  solo come esemplare storico (ossia“da museo”), prendo spunto per questa comunicazione da un articolo comparso sul n. di aprile 2017 de “La Mordorée” (CNB) a firma Philippe Vignac che ho condiviso e che ha immediatamente innescato  sulla stessa fascicolo della rivista  una dettagliata risposta dall’ONCFS.

Read More

LA PRIMA VOLTA ALLA PENISOLA DI KOLA di Lucio Scaramuzza

24852591_816085478516245_4339204707254377255_n

Un filetto per Miss

……… Siamo si e no a mezzogiorno e ci fermiamo per riposare un po e per mangiare un boccone, abbiamo due cedroni e un sacco di belle azioni dei cani e questo ci rende felici. Dopo esserci riposati si riparte, ormai abbiamo doppiato la punta della penisola quando ci troviamo di fronte una grande radura acquitrinosa vedo la Miss che la attraversa velocemente e s’infila nel bosco di fronte, non passa neanche un minuto e sento il palmare vibrare, la Miss è in ferma, a 150mt, attraversiamo anche noi l’acquitrino cercando di non affondare fino alla cinta ed entriamo nel bosco, non faccio 50 mt e la vedo, é distesa in ferma, schiacciata a terra… bellissima…. mi avvicino velocemente e faccio segno agli altri di andare comunque avanti, infatti come le arrivo vicino, quasi mi aspettasse, la Miss comincia a guidare gattonando, andiamo avanti così per una cinquantina di metri e vedo gli altri sulla mia destra, più avanti di me, vedo Carlo proprio al centro di una piccola radura e improvvisamente il Gallo parte sulla sua destra e attraversa la radura passandogli sulla testa, spara due volte ma il gallo se ne va senza dar assolutamente segno d’esser stato neanche sfiorato dalle fucilate …. Cazz…..

Read More

Il Natale come sarebbe raccontato oggi da giornalisti e Magistrati da avv. Paolo Viezzi

Dallo staf di Cacciatori di montagna e di beccacce

*Trovato neonato in una stalla. Arrestati un falegname, una minorenne, tre extracomunitari ed un gruppo di pastori senza dimora*.

ANSA – 25 dicembre:::

L’allarme è scattato nelle prime ore del mattino, grazie alla segnalazione di un comune cittadino che ha notato strani movimenti nei pressi di una stalla.

Read More

Fwd: SGC 2017-17 Notizie dal Setter Gordon Club

 

xSetter,P20Gordon,P20adulto.jpg.pagespeed.ic.eU1qOWEjlb

LE ATTIVITA’ DEL PRIMO SEMESTRE 2018

Il programma di attività per il primo semestre 2018 è il seguente:

08 Marzo Ceresole d’Alba CN prova speciale su selvaggina naturale- CAC

09 Marzo Ceresole d’Alba CN camp.europeo caccia a starne -CAC CACIT

10 Marzo Ceresole d’Alba CN camp.europeo giovani caccia a starne – CAC

10 Marzo Ceresole d’Alba CN raduno di razza -CAC

11 Marzo Ceresole d’Alba CN camp.europeo caccia a starne -CAC CACIT

24 Marzo Modica Expo Int. Mostra Speciale

01 Aprile  Sassari Expo Int. Mostra Speciale

SELEZIONE CAMPIONATO EUROPEO 2018

Read More

Convegno sul Gallo cedrone nel Parco di Paneveggio Giovedì 14 dicembre

25371185_10210613261752407_1628543814_o

Clicca qui  per aprire parcopan-pieghevole-convegno-cedrone-2017

LA VITA PER UN FORCELLO (dal libro Caccia a un passo dal cielo) di Franco Subinaghi

22339488_10210178546046385_5982019307686185277_o

Foto di Angelo Lasagna

Aristide, che gli amici chiamavano Ari, era un piccolo industriale di Lecco, appassionatissimo di caccia in montagna: la sua passione era il gallo forcello che cacciava sulle Alpi Centrali. Ari era da anni amico del Nea che un giorno, mentre eravamo in montagna a caccia di galli, mi raccontò la sua storia, dato che non ebbi mai occasione di conoscerlo di persona; per anni aveva frequentato la sua baita e fra i due era nata una sincera amicizia, sulla base della comune passione per i galli, anche se non avevano cacciato spesso insieme, forse per una sorta di competitività di Ari che al Nea non andava troppo a genio.

Read More

SUL LUPO IN ITALIA QUANDO LE SMENTITE FINISCO PER ESSERE FAKE NEWS!

604153_747216455315265_1989636562842657142_n

Franco Zunino: un commento all’ultima intervista di Luigi Boitani rilasciata al sito del La Stampa il 24.11.2017.

Inizio col notare che mentre l’intento dell’intervista era di demolire “qualche balla”, all’intervista lo stesso sito ha premesso una foto di lupo più somigliante alle razze centro-est-nord-europee che a quelli della popolazione italiana centro-meridionale!

Luigi Boitani inizia con lo smentire casi di reintroduzione di lupi; e sconfessa così se stesso quando in passato scrisse che liberazioni abusive di lupi in Italia non si potevano escludere e che in Italia erano molti i recinti con lupi tenuti in cattività, tanto che già pensò ad una di queste quando vi fu la prima segnalazione di un intero branco apparso improvvisamente in Val Borbera negli anni ’80 del secolo scorso (fortunatamente esistono le cose scritte!).

Read More

il Gallo Cedrone é addirittura entrato nella letteratura come sinonimo di bellezza, di forza e di potenza sessuale di Lucio Scaramuzza.

Cedrone (35)

Lessi dell’urogallo per la prima volta quando mio padre alla fine degli anni 60  mi regalò il “BOSCO DEGLI UROGALLI” di Mario Rigoni Stern.

Non sto qui a descrivere questo magnifico libro perché già in tanti   più bravi di me ne hanno  recensito le stupende pagine  scritte da uno dei migliori scrittori del 900.

Mi rendo conto che   se mi mettessi a parlarne aggiungerei solo delle inutili banalità, come spesso  ascolto  e leggo. 

Posso dire però che la descrizione di quelle stupende giornate di caccia mi colpi e mi rimase impressa  per sempre .

Read More

Importanti aggiornamenti dalla Francia (7.12.2017) e qualche commento…. Silvio Spanò

24131243_1713345598697144_7606525666088108856_n

In queste giornate classiche dell’Immacolata mi sono giunti due interessanti commenti  (a 3/4 della stagione beccacciaia) uno dal Réseau Bécasse dell’ONCFS (datato 6 dicembre 17 e firmato da Le Rest, Gossmann, Coreau, Bastat e Ferrand) e l’altro, trovato da Mirco sul Web del CNB francese firmato dal Presidente Meunier (datato 30 novembre).

In quest’ultimo il Presidente del CDB smorzava molto l’allarme iniziato con le notizie di cattivo successo riproduttivo in Russia per motivi meteo, confermata dalla bassa percentuale di giovani constatata nelle campagne di inanellamento post riproduttive nella Russia centrale riportate dall’ONC, che tuttavia sottolineava già che questa variabile non è ovviamente la sola a determinare il numero di beccacce che sverneranno in Francia. E in proposito  cita un’ICA parziale di novembre (1,67) che rientra nella media dello stesso periodo negli ultimi 5 anni…sottolineando che non esiste un deficit di uccelli.

Read More

Page 1 of 92

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi