CACCIATORI DI MONTAGNA DI BECCACCE E DI BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Mese: aprile 2011

1° Prova del “Saladini Pilastri 2011” ad Avezzano

Petrucci con Dilan 1° Ecc.

Tognoni Roberto con Luky

Blu (figlio di Raf della Geminiola) di Flammini Tiziano

Bull di Lazzari

 
 
 
 

 

Concorrenti in attesa del turno

 

30-04-2011 Prima prova del Saladini Pilastri 2011 ad Avezzano, un solo cane in classifica con il 1° Ecc Dilan di Emidio Petrucci, due richiami e molto sfortunato Luky (solo qualche passo di troppo dopo il frullo) di Roberto Tognoni su coturnice di rimessa. 01-05-11 Seconda giornata del Saladini Pilastri, in classifica sono andati due cani, Aceto con il 1°Ecc e Blu con il C.Q.N. entrambi di Mosca. Le foto sono della prova del primo giorno 30-04-2011.

Read More

“Le Beccacce e il Lupo” di Mario Di Pinto

Lupo Appenninico (stefanofranceschetti.com)

Quando gridi “al lupo” è perché il lupo non c’è. Ma quando un giorno il lupo lo vedi per davvero, provi un’emozione che non si può credere! A me è capitato ai primi di Novembre e ve lo voglio raccontare perché è una cosa che probabilmente non si verificherà mai più. Ero andato a caccia sui monti della Lucania: partenza come al solito all’alba con al mio fianco due fedeli Spinone. Affronto un bosco bellissimo e molto esteso, ottimo ricetto per la beccaccia; ma quella mattinata era avara di incontri e nella ampia zona esplorata ne avevo trovato una sola furbissima e pure quella mi aveva dato filo da torcere: fermata quattro volte dalle cagne, si era resa irreperibile nonostante tutti i miei tentativi. Riflessione: ormai il comportamento delle beccacce è molto cambiato, son sempre più rari i casi di animali paciosi e confidenti, arrivano da noi con un diavolo per capello e per fermarle ci vogliono cani superlativi; eppure quest’anno i boschi sono preparati benissimo, il bestiame brado è presente in numero più che sufficiente per creare i presupposti di abbondante nutrimento, ma anche se hanno la pancia piena, loro sono incazzate nere.

Read More

” CALENDARIO SALADINI PILASTRI 2011″

Momenti di attesa

CALENDARIO DELLE PROVE SU SELVAGGINA DI MONTAGNA VALIDE PER L’ASSEGNAZIONE DEL TROFEO “SALADINI PILASTRI” ANNO 2011

 

DATA, LOCALITA’, RAZZE E COMITATO ORGANIZZATORE
  • 30 aprile – 1 maggio 2011 Avezzano (Aq) su selvaggina di montagna Trofeo Saladini Pilastri inglesi cac cacit – Nuovo gruppo cinofilo marsicano
  • 16/17 agosto 2011 Le Mendelon (Svizzera) su selvaggina di montagna Trofeo Saladini Pilastri inglesi cac cacit –  Setter Pointer Club Svizzero Largo Libero Olgiati 75 6512 Giubiasco CH
  • 20/21 agosto 2011 Val Bedretto – Ticino su selvaggina di montagna Trofeo Saladini Pilastri inglesi cac cacit –  Setter Pointer Club Svizzero Largo Libero Olgiati 75 6512 Giubiasco CH

Read More

“La suprema palestra” di Giulio Colombo

 
Beccaccino

Beccaccino

Un articolo del grande cinofilo datato 1963 sull’importanza della caccia al beccaccino, offre l’occasione per alcune riflessioni sullo stato delle razze e sul modo di interpretare la cinofilia venatoria. La caccia al beccaccino col cane da ferma fu popolarissima un tempo nella Valle Padana, metro severo per giudicare le doti venatorie dell’ausiliare, suprema palestra per magnificarne le virtuosità. In alcune zone del Piemonte e della Lombardia, coltivate a risaia e marcita, cane che non sapesse “lavorare” la sgneppa con arte, non era nemmeno considerato cane. Io stesso sdegnavo mantenerne che non fosse provetto beccaccinista. Ne ebbi di tutte le razze, Bracco (italiano n.d.r.) Spinone, Pointer, Setter, Bracco tedesco; non tollerai mai altra distinzione: beccaccinista o no.

Read More

“La Beccaccia come una Morosa” di Giancarlo Bravaccini

Jack su beccaccia Marzo 2017

Quando mi trovo con persone che non sono né cacciatori né cinofili e viene fuori il discorso caccia, glisso, faccio finta di niente, non ho voglia di mettermi a spiegare perché vado a caccia con il cane anche perché capisco che le motivazioni dei cacciatori a volte siano indifendibili. Una passione come la nostra, con alcuni aspetti non del tutto razionali, non è facile farla comprender a dei profani.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi