CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Month: maggio 2014

Jena

Beccacce : Attualità e futuro

Sabato 14 giugno 2014 a Ferrara di Monte Baldo (Sala Consiliare), incontro e convegno su Habitat, migrazioni, cinofilia e caccia ragionata.

E’ gradita la partecipazione di tutti

“TANTE ZANZARE, TANTI BECCACCINI” di Ambrogio Fossati

Gli arrivi dei beccaccini nuovi nati in voli particolarmente numerosi ed erratici.

Una primavera più lunga del solito e con tante piogge ha trattenuto i beccaccini sino a tutto il mese di Maggio in Lomellina, dove per lo stesso motivo le colture agricole in gran ritardo offrivano abbondante pastura. Ed avevo perciò previsto anche un ritardo della loro attività riproduttiva e quindi della migrazione. Ed evidentemente mi sono sbagliato. Così come dopo la tempesta arriva il sole, dopo tanta pioggia è arrivato un estate torrido con temperature di 40 gradi.

E con l’estate sono arrivate le zanzare, in alcune zone molto numerose.

Read More

PratoGrande……..un GRANDE evento

Nella giornata di sabato 7 giugno a PratoGrande ci sarà la presentazione ufficiale del libri “PASSIONI 3” scritto da noi cacciatori e il cui ricavato va per intero a favore della costruzione di un piccolo ospedale e di una scuola per i bambini ammalati di A.I.D.S. nei sobborghi di NAIROBI (KENIA).Siamo alla terza edizione e l’ospedale e la scuola sono già a buon punto. Sulle pareti della scuola é stata posizionata una targa in cui si ringraziano tutti i cacciatori Italiani.

Read More

Luna (della Trabaltana) su Beccaccia

“UN FRULLO D’ALI NEL ROMBO DEL MOTORE…24…25 OTTOBRE 1992” di Giuseppe Gattoni

Ricordo la partenza con la mia alfa romeo per quel raduno dell’ottobre 1992  che si sarebbe svolto in un circuito poco distante da Roma,per l’ultima prova del trofeo “alfetta GT”. ero molto indeciso se parteciparvi, in quanto era fine ottobre e più dell’entusiasmo per la rossa alfetta il mio pensiero era …per la mia setter “Briciola” che in quei giorni non sarebbe uscita a caccia…giorni che si preannunciavano ricchi di presenze nei boschi della mia selvaggina preferita,la beccaccia.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi