CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Month: aprile 2015

Setter Gordon, caratteristiche di lavoro; in particolare l’andatura e la ferma.

dsc00828

(Documento approvato dal Setter Gordon Club nella riunione di Consiglio del 19.10.2013 e dalla SIS nella riunione di Consiglio del 1.03.2014)

Il Setter Gordon, come tutte le razze canine ufficialmente riconosciute dalla F.C.I.- Federazione Cinologica Internazionale, ha uno standard morfologico e cioè il documento che descrive le caratteristiche esteriori che la distinguono e che fornisce ad allevatori, utilizzatori e giudici un parametro cui riferirsi ed uniformarsi. Lo standard morfologico del Setter Gordon presso la F.C.I. è registrato al n. 6/28.10.2009/GB (la data di pubblicazione dello standard originale è il 28.07.2009).

Read More

AI SOCI DEL SETTER GORDON CLUB

Raduno informale di Caldarola
In data 11 Aprile si è svolto il raduno informale a Caldarola (MC) in una bella giornata primaverile che ha fugato i timori dei giorni precedenti, caratterizzati da condizioni climatiche particolarmente avverse.
Al Consigliere Grasselli il compito di visionare sul terreno alcuni giovanissimi gordon dei soci Pontellini e Galassi e altri senior dei soci Di Giampaolo, Marconi e dello stesso Pontellini.

Read More

PARCO DEGLI ERNICI? “IL GANCIO A CUI APPENDERE…” IL MONDO RURALE!

In un recente articolo il responsabile per l’ambiente del PD provinciale di Frosinone avrebbe dichiarato che il (per loro!) auspicato Parco dei Monti Ernici sarebbe “il gancio a cui appendere tutto il processo di sviluppo di una intera area e della sua comunità”. Peccato che il mondo rurale dei paesi che del Parco dovrebbero fare parte vedano il Parco come il gancio a cui appendere il mondo rurale, visto che per chi ne entra a fare parte un Parco è semplicemente il modo più certo per suicidarsi, come stanno dimostrando i tanti Comuni d’Italia che hanno chiesto e stanno sempre più chiedendo di uscire dai Parchi proprio per liberarsi dei vincoli che impediscono il loro processo di sviluppo! E prova ne è che lo sviluppo di cui va cianciando il suddetto responsabile (al riparo del suo stipendio di guardiaparco!) non lo si è visto neppure nei paesi che da quasi cento anni fanno parte del Parco d’Abruzzo, area ben più prestigiosa di quella dei Monti Ernici.

Read More

Raduno di Prato Grande 2015

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW

Murialdo, 5 Aprile 2015

1. In merito alla prossima Assemblea dei Soci che si terrà il 18 aprile a Mignano Monte Lungo (Caserta) si è lieti di annunciare che alla cena serale parteciperà il Sindaco, ospite dell’AIW, al quale andranno i ringraziamenti per la ridesignazione dell’AreaWildernessMonteCesima; una grande vittoria di principio per l’AIW che, dopo aver salvato la montagna da ben due progetti di centrali eoliche, grazie all’indefesso impegno dei rappresentanti locali (Raffaele Cortellessa ed Antonio Iannetta Presidente della locale Sezione), oggi è riuscita ad ottenere che l’attuale amministrazione comunale riconoscesse l’importanza di preservare la montagna per il suo valore paesaggistico e di biodiversità, abbinandola al restauro dello storico Castello Fieramosca.

Read More

Notiziario Setter Gordon Club 05/2015

Per leggere le notizie sul Setter Gordon cliccare sul seguente Link : Notiziario Setter Gordon Club 05/2015

COMUNICAZIONI PERIODICHE AIW

Murialdo, 31 Marzo 2015

1. La sera del 24 marzo 2015 presso la sezione AIW Salernitana si è tenuto un incontro su tematiche della caccia con alcuni vertici del mondo venatorio salernitano, al tavolo dei lavori erano presenti il Presidente del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio della Provincia di Salerno, Dott. Gennaro Barra e il presidente della Federcaccia Salerno, dott. Luigi Spera. Hanno fatto gli onori di casa il Presidente della sezione AIW Salernitana, Adinolfi Ivan ed il Coordinatore nazionale dell’AIW, Avv. Giancarlo D’Aniello. Ovviamente hanno partecipato anche numerosi associati. Durante la serata, poi seguita un piccolo buffet, sono state sviscerate diverse tematiche inerenti l’attività venatoria nel salernitano ed in particolare sul recupero di specie stanziali quali la lepre e la starna e la loro conservazione. Gli esponenti dell’AIW hanno rappresentato la loro idea di conservazione del territorio (Aree Wilderness). Al termine della serata il dott. Barra ha manifestato vivo interesse alle tematiche dell’AIW. 

Read More

Alba di Lucio Scaramuzza

Notiziario Setter Gordon Club n° 4 – 2015

Per vedere le ultime notizie relative al Setter Gordon cliccare sul seguente Link :

Notiziario Setter Gordon Club n° 4 – 2015

Dark nella neve (foto G.Bravaccini)

PIACENZA TROFEO “PIETRO GALBIATI” E “GUIDO CAVANNA” ALLE PENDICI DEL MONTE MORIA

Il monte Moria fa parte del comprensorio del parco Provinciale omonimo che ospita la gara a beccacce organizzata dalla delegazione SIS di Piacenza per il terzo anno consecutivo, sabato 14 marzo per pointer in coppia (9 coppie) e continentali a singolo (12 soggetti) e domenica 15 marzo dedicata ai setters, 72 soggetti presenti suddivisi in quattro batterie, per un totale di 102 cani. In palio appunto il trofeo Guido Cavanna ed il trofeo Pietro Galbiati, cari amici scomparsi ed appassionati cacciatori beccacciai delle colline piacentine. Siamo giunti al terzo anno consecutivo, la macchina organizzativa del “gruppo beccaccia” della delegazione SIS, rappresentata da validi collaboratori, ha permesso i censimenti, l’identificazione dei terreni, la guida sui luoghi, nonché la parte logistica appoggiata all’Albergo Piè dei Monti di Iesini Irma località I Rabbini  Monastero di  Morfasso. Dopo le esperienze decisamente positive dei due anni precedenti e intendiamo riproporlo dato il successo ottenuto e per noi  gratificante di una costante presenza di  oltre un centinaio di cani i cui conduttori-cacciatori-proprietari  si sono affezionati  e telefonano già nel mese di gennaio per avere conferma dello svolgimento. I concorrenti sono piacentini, cremonesi, astigiani, bresciani, liguri, toscani, parmigiani, romagnoli, reggiani ed addirittura siciliani, (non mancano mai i nipoti di Camillo che arrivano dalla Sicilia) e per noi è un vero piacere apprezzare la passione di questi ragazzi che ringraziamo sperando di averli con noi in futuro. La manifestazione è stata ideata da Camillo Calì beccacciaio doc quale socio della delegazione e vista l’ottima idea valida per i Soci cacciatori che rappresentano oltre il 90 % dei complessivi della delegazione, ci siamo organizzati e lo staff dei giovani si è attivato e con una buona organizzazione riusciamo a trovare spazi, peraltro ottimi, per lo svolgimento di varie batterie. Camillo Calì è stato designato dal Consiglio della Delegazione SIS di Piacenza responsabile dell’attività legata alla beccaccia, gare, corsi, invio delle ali e tutto quanto collegato.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi