CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Month: maggio 2016

“IL PERCORSO E’ PIU’ IMPORTANTE DELLA META” di Giorgio Lugaresi

Il libro è presente in tutte le librerie romagnole e in diverse edicole del forlivese e del cesenate. E’ ordinabile su www.ibs.it, www.amazon.it, www.mondadoristore.it e sul sito dell’editore www.ilpontevecchio.com. E’ distribuito o ordinabile in tutta la catena gestita da Mondadori Retail (oltre 500 librerie sul territorio nazionale) e da Libro.co (distribuzione nazionale e Amazon). Dall’estero può essere ordinato su Amazon e a Casalini Libri di Fiesole”IMG_0541 (1)

Dello Stile del Pointer e del Setter Inglese nelle prove sul terreno” di Giovanni Pastrone (Estratto da Nembrod e dal Bollettino del K.C.I. del 1925) da Pointer Club d’Italia

Nuova cartella 2668

Cortese lettore, in queste brevi note su di un soggetto che per essere degnamente svolto richiederebbe un volume, io non ho punto la pretesa di insegnarti cose nuove o di svelarti scoperte peregrine. So benissimo che molti amici, egregi cinologi, italiani e stranieri, sorrideranno alle mie conclusioni, a loro ben note, e praticate da lunga data. Ritengo tuttavia che a parecchi possa giovare il mio scritto, non fosse che quale chiarificatore d’una opinione nebulosa, se non errata. Le citazioni frammentarie, che costituiscono la prima parte dello studio, sono fatalmente scucite, forse noiose. Vuoi un consiglio?

Leggi subito le conclusioni, e, se queste rispecchiano le tue idee, tralascia il resto; se invece ti troverai da esse contrariato, chi lo sa che tu non tragga dal disappunto la forza per sopportare meglio la gravosa lettura del rimanente?….Pointer = to point (indicare) = pointing dog = bracco da punta. Setter = to set (coricarsi) = setting dog = epagneul = chein couchant = chien d’oysel.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi