CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Month: gennaio 2017 (Page 1 of 4)

La beccaccia e le prove di lavoro tratto da “L’addestramento del cane da ferma per le prove di lavoro”di Giancarlo Mancini

Ferme ricordo (38)Quando le Prove su beccacce? C’è chi vorrebbe metterle nel repertorio di quelle di caccia, con le Prove d’alta montagna e quelle su beccaccini. Ma chi potrebbe programmare con esattezza una data per essere sicuri del passo, e come seguire i turni tra i boschi per valutare esattamente l’azione di un cane? No!

Read More

BECCACCE FINE STAGIONE E SFACELO IN GENNAIO di Silvio Spanò

cropped-1.jpgUn primo consuntivo sulla migrazione della stagione. Le tremende conseguenze dell’ondata di neve in gennaio. Dal Flash-info n°.2 dell’ONCFSRéseau-Bécasse, datato 11 gennaio 2017, traggo preliminarmente alcune linee per tracciare un quadro europeo d’insieme sulle comparse di beccacce nella seconda parte di quest’annata particolare. Premetto che i dati sono ancora incompleti ed in seguito si dovremo certamente fare rettifiche.

Read More

“VERBA VOLANT SCULPTURA MANENT” di StefanoFranceschetti

16229793_670043326535648_2001049903_o

Poco dopo la prematura e improvvisa scomparsa dello scultore Cesare Rabitti, avevo scritto un piccolo articolo in sua memoria per raccontare e condividere alcuni episodi “di vita privata” che negli anni precedenti ci avevano casualmente avvicinato, facendomelo davvero apprezzare, per non dire amare, come artista e come uomo.  Il mio pezzo “I sogni di un poeta” era stato così pubblicato all’epoca su “Diana”, “Il Cacciatore Trentino”, “Urca Informa” e via-via altre riviste del settore, ma per comprendere a pieno il valore emotivo che ha, soprattutto per me, questa storia vi invito a leggerlo (nella pagina Racconti del mio sito internet www.StefanoFranceschetti.com)

Read More

QUANDO LA CACCIA È ARTE di Gastone Puttini

Primo e Lares

L’intima intesa cane-cacciatore per esplicare un’attività che la nostra passione trasforma in arte. Il lavoro, gli hobbies, il tempo libero, lo sport, le religioni sono anche passione… e possono essere vissuti a fondo solo a condizione di comprenderne lo spirito che li anima: in caso contrario creano solo sconcerto e confusione. La caccia non fa eccezione a questa regola.

Read More

La Coturnice dell’Appennino di Marcello Martino

Renzo Antonacci e Gimmy

Aspettando il Saladini Pilastri
Alectoris graeca graeca (Meisner). Nomi dialettali più in uso nell’Italia centrale: cotorno, cotorna, cuturna, pernice. Francese: bartavelle; spagnolo: Perdiz grieja. Ordine: Galliformi (Galliformes); sott’ordine: Fagiani (Phasia-nidae); genere: Alectoris; specie: graeca.

Read More

CAMBIA LA POLITICA MA IL VENTO NON CAMBIA

Associazione Italiana per la Wilderness (AIW)
Riconosciuta dal Ministero dell’Ambiente con Decreto 28 dicembre 2004 – G.U. n. 53 – 5 marzo 2005

Foto di Mario Salomone

In Liguria business is business sia per la sinistra che per la destra!

C’era al governo il centro-sinistra quando la Regione Liguria decise di “svendere” le proprie proprietà regionali forestali a cooperative e società imprenditrici private della filiera dei boschi, offrendo loro i miseri (per una Regione) 7.000 ettari dei propri boschi pubblici. Ora c’è in Regione il centro-destra, e l’idea è sempre la stessa: sfruttare il più a fondo possibile i boschi per far fare soldi agli imprenditori della filiera dei boschi, ma anche a quella delle mountain bike (per le quali ultime ci sarebbe bisogno di una regolamentazione, ma che ci si guarda bene dall’attuarla, visto che rischierebbe di mettere un freno al business).

Read More

LUPI E PASTORIZIA IN PIEMONTE Associazione Italiana per la Wilderness (AIW)

La contraddizione degli “esperti”:  far aumentare i lupi e far diminuire i loro danni!

Foto di Mario Salomone

I “lupofili” del progetto europeo Life WolfAlps ne stanno pensando un’altra delle loro per far girare il carrozzone di soldi europei che secondo loro dovrebbero servire a proteggere il lupo. Anziché chiedersi il come mai della dismisurata presenza e delle origini di questi branchi di Lupi “alpini” che nel giro di quasi due decenni hanno ripopolato le Alpi piemontesi e la Liguria occidentale (animali assolutamente diversi dai lupi originari del Centro e sud Italia che, pur aumentati, non hanno le caratteristiche di quel fenomeno di “crescita esplosiva” e “domesticità comportamentale” che esiste tra Francia ed Italia, del quale nessuno si meraviglia), stanno pensando a censirne la presenza sguinzagliando studenti sulle loro tracce.

Read More

Romano Saladini Pilastri visto da Oscar Monaco e Giancarlo Mancini Tratto dal libro ” 4 Uomini : 100 anni di Cinofilia Picena

 1 (3)Oscar Monaco è un personaggio che non ha bisogno di alcuna presentazione. Credo faccia parte di quella ristrettissima cerchia di persone che ebbero la fortuna di sperimentare il livello più profondo dell’amicizia di Romano Saladini Pilastri. Ci affida i suoi ricordi in uno scritto sintetico ma ricco di significato.

Read More

“L’origine e la funzione del cane da ferma” di Felice Delfino

funzione-del-cane-da-ferma

L’origine del cane da ferma

L’origine del cane da caccia risale al tempi preistorici; questo hanno accertato gli studiosi dell’antichità, specialmente con l’osservazione dei fossili (uomini, cani, selvaggina) rinvenuti nelle caverne abitate dall’uomo primitivo. E’ da supporre che le qualità del cane utilizzato In caccia dall’uomo primitivo si limitassero all’olfatto, velocità e forza; doveva trattarsi di cani da seguito e da presa.

Read More

GORDON CLUB CALENDARIO ATTIVITA’ 2017 AGGIORNATO AL 13 GENNAIO 2017

1-DSC_8695PRIMO SEMESTRE
26.02.2017 Cagliari- Mostra Speciale CAC CACIB in Expo Internazionale- comitato organizzatore Gruppo Cinofilo Cagliaritano; giudice richiesto Sig. G.Mentasti.

Read More

Page 1 of 4

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi