CACCIATORI DI MONTAGNA, DI BECCACCE E BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Autore: Dingo Page 3 of 101

EMOZIONI DIPINTE Rosse, piombo e delusioni

Sbarcammo a Barcellona in una buia serata di ottobre: quattro amici già con gli scarponi ai piedi e le verdi catane di velluto addosso, diretti a colombacci sui Pirenei catalani; ma ancor sulla banchina del porto fummo “abbordati” da un loquace taxista locale, il quale, per capacità imbonitiva simile al più classico piazzista partenopeo, in virtù anche dell’ora tarda, riuscì invece a convincerci ad andare l’indomani mattina a pernici a Fonts Caldetes, una riserva ad appena una mezz’ora d’auto dalla città.

Read More

L’AGRICOLTURA CHE SOGNO di Carlo Gastaldi

Alcune premesse sono necessarie.

La prima è che non sono un agricoltore per cui non conosco bene le problematiche che deve affrontare un imprenditore agricolo preso fra le mutevoli condizioni climatiche e l’esigenza di far quadrare I conti in un settore dove il reddito è piuttosto basso rispetto al capitale investito. La seconda è che da sempre frequento le campagne padane in primis perché per lavoro vendo farmaci veterinari per specie di interesse zootecnico (gli allevatori, quindi, mi pagano lo stipendio!), poi perché essendo un appassionato di caccia passo tutti i fine settimana, in cui è permesso, a vagare con i miei cani per boschi e risaie.

Read More

La reintroduzione della starna e della pernice rossa secondo Lucio Scaramuzza

L’abbandono dei terreni soprattutto nelle parti alte della collina e sicuramente della montagna sono state l’ultima causa, il colpo di grazia si potrebbe dire, della sparizione della starna e anche se un po’ meno, della pernice rossa.

Paradossalmente, però penso che questa situazione oggi presente su milioni di ettari del nostro Appennino possa essere il punto di partenza per la reintroduzione e il ripristino della starna e della pernice rossa, che per noi appassionati del cane da ferma rappresenta l’essenza della caccia. 

Read More

EMOZIONI DIPINTE -Ritorno sotto la pioggia-

Eccoci di fronte ad un vero e proprio “classico” di Lemmi, forse all’opera più conosciuta mai partorita dal nostro sommo pittore fiorentino. Questo “Ritorno sotto la pioggia”, datato novembre 1966, è infatti una composizione onnipresente, in quanto riproposta in molte occasioni editoriali e presentata sotto numerose angolazioni nell’iconografia generale della stessa arte cartacea venatoria.

Read More

EMOZIONI DIPINTE Beccaccini savi e beccaccini folli


…. Savio perché non fa ammattir noi; savio perché fa il suo dovere di levarsi a tiro a dieci metri, davanti alle bocche del fucile, in linea retta, come deve fare ogni uccello onesto che si rispetti; savio perché si decide a farla finita subito con la vita anziché trascinarla penosamente di acquitrino in acquitrino a furia di espedienti volgari. Birbo o folle è lo scolopacide che fa tutto il contrario del perfetto gentiluomo suo fratello.

Read More

EMOZIONI DIPINTE -La lepre-RICETTA DELLA NONNA ADELE

La lepre-RICETTA DELLA NONNA ADELE

 

Voglio anteporre a tutte le ricette di salmì quella di mia nonna materna, nonna Adele Werner, tramandatale da teutonici antenati, arrivata per segreta eredità prima a mio fratello Eustachio e poi a me.

Tagliare la lepre a pezzi e sistemarla in un recipiente entro cui si versi a sufficienza vino, tanto da coprire tutti i pezzi: il vino deve essere rosso e amaro (Barbera in autunno, Barolo in inverno). Unire una o due cipolle ed un paio di carote tagliate a fette, sedano, foglie di salvia, un pizzico di pepe.

Read More

A chi mi chiede…

Quello spicchio di luna calante è ancora alta nel cielo ottobrino, anche se ormai le stelle han smesso di brillare lasciando il posto ad un’aurora rossiccia che macchia a oriente i pochi cumuli di nebbie che si dissolveranno con i primi tepori. I larici ondeggiano le loro chiome al fresco vento del mattino e, mentre calzo gli scarponi, un brivido gelato  mi pervade obbligandomi a incentivar l’abito.

 

 

Read More

EMOZIONI DIPINTE: Caprioli al foraggiamento

Il foraggiamento deve essere un mezzo per migliorare la qualità dei caprioli e non per aumentare la quantità degli stessi!

Il fieno deve essere di buona qualità, ben conservato e tagliato sul posto o in zone simili (ad esempio, in montagna non si deve distribuire fieno di pianura!) e distribuito in ampie greppie a rastrelliera.

 

 

Read More

EMOZIONI DIPINTE: La lepre

In un paese di Guascogna viveva, non ricordo più quando, un vecchio lepre che indubbiamente avrebbe potuto dar dei punti, quanto ad astuzia, a Ulisse e a Sinone. Quanto ne raccontassero i cacciatori che in vano l’avevano inseguito e avevano sparato su esso, non è possibile ridire.

 

 

Read More

I MIEI AMATI ORIZZONTI di Mario Bruno Salomone

Presentazione di Vincenzo Boido
Le motivazioni che spingono un uomo a scrivere un libro autobiografico sono come le stelle nel cielo, praticamente infinite, ma il loro ricorrente minimo comune denominatore è comunque sempre unico: il desiderio di seminare qualcosa della propria vita affinché germogli nel tempo e dia frutti, buoni per chi gli ha voluto bene, per chi gli è stato amico o semplicemente per chi vorrà ascoltarlo. Ci vogliono un po’ di coraggio, un briciolo di abnegazione e tanta, tanta santa pazienza! Mario ha tutte queste cose: la sua autobiografia viaggia a senso unico e … “vien dalla montagna” come “quel mazzolin di fiori”. Genuina, limpida e diretta, a similitudine degli ambienti di quota e dei suoi abitanti, animali o uomini che siano.

Read More

Page 3 of 101

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi