CACCIATORI DI MONTAGNA DI BECCACCE E DI BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Categoria: EMOZIONI DIPINTE

EMOZIONI DIPINTE -Beccaccia-


Quindici ottobre 1952; mi son segnato la data perché è stata per me molto importante. Il tempo era splendido, un sole quasi settembrino. Erano le sei del pomeriggio. Uscito dall’università. giravo per Milano, felice dei miei vent’anni, guardando in giro come un cane da caccia.

Read More

EMOZIONI DIPINTE -Pointer-

Molti scrittori/cacciatori hanno scritto del pointer. Sintetizzo in poche righe il loro pensiero su questo “signore del vento”.

Giulio Colombo. Da “Il cane da ferma”. — Il pointer e le due razze di setters, l’inglese e l’irlandese sono i cani della brughiera, dei risi, della montagna a rada vegetazione, dove c’è da far strada se si vuole scovare e risparmiare tempo e passi; …. Io impiego il pointer anche a beccaccini e me ne trova, soddisfatto e non condivido affatto l’opinione di chi li piange come sacrificati.

Read More

EMOZIONI DIPINTE-Setters inglesi-

Nell’ambiente venatorio e dei fields i più esigenti in fatto di stile sono, notoriamente, i setterman. Li si riconoscono a distanza perché raccontano del proprio cane agitando le braccia a stantuffo con la testa incassata fra le spalle, come chi si aspetta una legnata sulla schiena, mimando interminabili gattonate che finiscono, sempre, con uno spalancar di braccia a ventaglio, le dita delle mani tese ed un estasiato “brrrr…le starne !”.

Read More

EMOZIONI DIPINTE -Prime armi-

Cosa  sarebbe  la  Caccia  senza  gli  Autori  che  hanno  lasciato  pagine  indimenticabili  sulla  grande avventura cacciatoresca?  Un mondo meraviglioso perduto.

Read More

EMOZIONI DIPINTE – Il Kurzhaar –

Di cani di questa razza tedesca, nella mia lunga vita cacciatoresca, come dice il vulcanico amico Adelio, non ne ho mai posseduti.

Ho avuto dei suoi incroci con pointers, cioè i famosi bracchi-pointers dei nostri lontani tempi, anni cinquanta-settanta; cani di ottime doti venatorie, che assommando la velocità e la potenza di naso dell’inglese con la sagacia, la  rusticità, la  resistenza e la cerca meticolosa del tedesco, risultavano, spesso, essere grandi cani cacciatori.

Read More

EMOZIONI DIPINTE “Oh Signur…el diavol..!

Un’ora prima dell’alba, ancora a notte, il barchetto, carico di stampi e con il Bagat in piedi che remava lento seguendo la rotta che il Delio anch’egli ritto sulla punta gli indicava senza riferimenti visivi, cercava a naso di raggiungere la botte in mezzo al lago. Era già difficile trovarla di giorno nel lago largo dieci km., poiché fuoriusciva dallo specchio d’acqua di soli venti centimetri, figuriamoci a buio pesto.

Read More

EMOZIONI DIPINTE – il Setter Gordon –

Il Setter conosciuto comunemente con il nome di Gordon o nero-fuocato è un cane senza dubbio scozzese, quindi nello stesso modo che vengono distinti gli altri setter, in setter inglese, irlandese, è giusto distinguere il Gordon, con il nome di setter scozzese, come si è fatto per il setter Laverach, oramai da tutti chiamato setter inglese.

Read More

EMOZIONI DIPINTE Starne

Covata di starne

…Si leva, col suo tremolo canto, un’allodola librandosi nell’aria un attimo, come in un osservatorio.

Read More

Emozioni Dipinte

Un grazie a Romano Pesenti, uomo generoso e di parola, “un vero signore“, vecchio cacciatore di tipica alpina…e in gioventù beccaccinista, che ha attinto e messo a nostra disposizione …(ai Cacciatori di montagna, di beccacce e di beccaccini), una vera chicca dalla sua collezione.

Un libro da lui ideato, per dare nuova visibilità e giusta gloria e al nostro più grande  Pittore Animalier e che poi, con amici collaboratori, ha dato alle stampe in sole 250 copie nel 2010. Questo bel libro, presentato su Sky “Caccia & Pesca” da Bruno Modugno, ottenne un meritato successo ed in poco tempo venne subito esaurito.

Si tratta di un volume unico di 708 pagine, arricchito  da 342 dipinti(tutte le copertine della Rivista Diana) del grande artista Roberto Lemmi: il Pittore-illustratore che  per trent’anni del secolo scorso, con la matita e il pennello in mano, con la sua arte, ci ha accompagnati- con forti emozioni- nella nostra vita di cacciatori e lettori della Rivista.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi