CACCIATORI DI MONTAGNA E DI BECCACCE

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Category: Wilderness & Veterinaria (Page 2 of 3)

HANNO VINTO I “LUPOFILI” Ed è stato sconfitto il LUPO! di Franco Zunino

Foto di Mario Salomone

Associazione Italiana Wilderness

In Italia non è a rischio “il lupo”, è a rischio l’originaria popolazione centro-meridionale del lupo, una delle poche autoctone rimaste nell’Europa sud-occidentale; che non è a rischio di sterminio da parte di cacciatori e allevatori: è a rischio di inquinamento dall’invasione della popolazione di lupi artatamente creata al nord, tra Francia e Piemonte, dove non per nulla la popolazione è cresciuta a dismisura, senza che nessun tecnico o “scienziato” ne abbia spiegato le ragioni e, tanto meno, abbia indagato sulle reali origini di questi lupi.

Read More

ANIMALISTI E LUPI Associazione Italiana per la Wilderness (AIW)

Foto di Mario Salomone

Ogni specie animale merita protezione, almeno fino a quando è, o a rischio di estinzione secondo le regole che stabiliscono gli Stati, o perché l’eccessiva presenza dei loro individui arreca danni economici e/o ambientali tali da spingere la Società ad intervenire a propria difesa ed a difesa degli interessi dei propri cittadini.

Read More

LUPI E PASTORIZIA IN PIEMONTE Associazione Italiana per la Wilderness (AIW)

La contraddizione degli “esperti”:  far aumentare i lupi e far diminuire i loro danni!

Foto di Mario Salomone

I “lupofili” del progetto europeo Life WolfAlps ne stanno pensando un’altra delle loro per far girare il carrozzone di soldi europei che secondo loro dovrebbero servire a proteggere il lupo. Anziché chiedersi il come mai della dismisurata presenza e delle origini di questi branchi di Lupi “alpini” che nel giro di quasi due decenni hanno ripopolato le Alpi piemontesi e la Liguria occidentale (animali assolutamente diversi dai lupi originari del Centro e sud Italia che, pur aumentati, non hanno le caratteristiche di quel fenomeno di “crescita esplosiva” e “domesticità comportamentale” che esiste tra Francia ed Italia, del quale nessuno si meraviglia), stanno pensando a censirne la presenza sguinzagliando studenti sulle loro tracce.

Read More

Luna e Aria (della Trabaltana)

IL PROBLEMA DEI CINGHIALI di Franco Zunino

Una risposta ad Isabella Pratesi, ragionando sulle contraddizioni, mancanza di buon senso, logico e pratico, del solito animalismo anticaccia

Isabella Pratesi, che oggi fa parte del WWF, ma che è stata (od è ancora ed anche?) dirigente della LAV (o della LAC?), dopo il luttuoso evento che mai così tanto ha portato il cinghiale alla ribalta della cronaca quotidiana (benché di motivi per questa ribalta ce ne fossero già stati prima ed a iosa, sia con la morte di persone a causa di impatti automobilistici con l’animale, sia di aggressioni, ma senza fatti luttuosi diretti di cittadini inermi, sia per i miliardi di euro di danni ogni anno inferti all’agricoltura: ma si sa, i giornali sono prodotti da vendere, non già, come tanti credono, diffusori di notizie di interesse sociale: per cui, come si usa dire, se un cane morde il padrone, la cosa non fa notizia ma se un padrone morde il cane, allora si va in prima pagina!); si diceva, la Pratesi ha ritenuto di diffondere un comunicato stampa come Direttore del programma conservazione del WWF per cercare di dare spiegazioni corrette sul fenomeno («Tutto quello che avreste voluto sapere sui cinghiali e nessuno vi ha mai detto»).

Read More

Alimenti per cani: come scegliere prodotti di qualità Sintesi da uno studio di Francesca Coppola educatore cinofilo dal sito sito paroladicane.it

Lampo di Ezio Ghidoni

Lampo di Ezio Ghidoni

A nostro avviso la dieta migliore è quella casalinga che ci permette di utilizzare prodotti di qualità a prezzi accettabili senza trascurare il piacere di un pasto veramente appetibile per il nostro cane. Cucinare per cani di taglia grande o per più cani è sicuramente impegnativo ma ci si può organizzare preparando tanti pasti insieme, surgelando le singole porzioni ed utilizzandole all’occorrenza. Inoltre la carne deve essere appena scottata e possiamo cuocere il pesce al forno quando lo consumiamo anche noi!

Read More

Alimetazione del cane Atleta

16491424_10208257066208991_1558808293_o Pere leggere apri i link l’alimentazione del cane atleta

OSOPPO-17-3-14-2-004

LETTERA APERTA ALLA LIPU

Sono un fedele Socio, forse tra i più anziani come numero di iscrizione avendo la Tessera N. 7765/1971. Ovvero, aderii solo pochi anni dopo la sua costituzione. Ovviamente ho sempre condiviso l’attività della LIPU in difesa degli uccelli e dei loro habitat; mai ho però condiviso il suo impegno contro la caccia, specie quando basato non su fatti e motivazioni concrete bensì da posizione animaliste, che spesso nulla hanno a che fare con la difesa degli uccelli e tanto meno con quella dei loro habitat. Quindi, se si vuole, al di fuori della sua primaria finalità statutaria.

Read More

Volo di Coturnice Appenninica

SCOIATTOLO GRIGIO : QUANDO L’ANIMALISMO È IN MALAFEDE

Si è appreso in questi giorni che il TAR della Liguria avrebbe accolto la richiesta degli animalisti dell’ ASSOCIAZIONE VERDI AMBIENTE E SOCIETA’ – V.A.S, di  sospendere la cattura degli scoiattoli grigi nel parco di Genova Nervi. Per chi non lo sapesse (come forse tanti animalisti), lo scoiattolo grigio è una delle specie considerate “invasive” dal mondo scientifico e preservazionista. Lo scoiattolo grigio è di origine nordamericana e fu immesso accidentalmente nei parchi e nei boschi italiani del nord a partire dal 1948.

Read More

“LEISHMANIOSI” a cura della Dott.ssa Sandra Torricella Iscrizione all’ordine di Roma n°1516

La leishmaniosi canina è una malattia infettiva (causata da protozoi del genere Leishmania), trasmessa dalla puntura di un insetto ematofago (il flebotomo) a carattere zoonosico (può essere trasmessa dal cane all’uomo e viceversa).

Read More

“I PREDATORI COMPASSIONEVOLI” di Franco Zunino

 L’AUTORE E L’ASSOCIAZIONE WILDERNESS ANNUNCIANO UN LIBRO SULLA CACCIA, I CACCIATORI E L’ANIMALISMO ANTICACCIA

Stampato dall’autore con la collaborazione dell’Associazione Italiana per la Wilderness il libro sarà presentato al Game Fair di Tarquinia (Viterbo) il prossimo 2 giugno,  alle ore 15 presso la sala conferenze del Game Fair. In anteprima si diffonde la sua copertina ed il testo della quarta di copertina a firma del Coordinatore nazionale dell’AIW Avv. Giancarlo D’Aniello.

«Più leggevo le bozze del libro di Franco Zunino e più mi rendevo conto di avere tra le mani un suo vero e proprio testamento spirituale, che aiuta a riflettere su un argomento, definiamolo pure “spinoso” come quello della caccia. Il libro permette a tutti di comprenderne i più autentici valori ed al tempo stesso può essere considerato un pungolo all’impegno conservazionista per i seguaci di Diana. Zunino ribatte infatti punto per punto le più disparate tesi animaliste, mettendone a nudo le incongruenze, le idiosincrasie, la vera e propria ignoranza sull’argomento.

Read More

Page 2 of 3

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi