CACCIATORI DI MONTAGNA, DI BECCACCE E BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

INTERVISTA IVANA LETIC-PAJKIC ALLEVAMENTO “Hunting House Pajkic”

11198713_1091625704185417_1857133819_nQuale è stato il motivo che ti ha portato a selezionare ed allevare il Setter ?

I setter sono in mia famiglia tra generazioni, miei nonni erano cacciatori, ed avevano irlandesi ed inglesi. Quindi, la scelta più logica per me è il setter. Mio marito ed io abbiamo iniziato ad allevare 17 anni fa. Siamo anche cacciatori.

Quali sono i parametri che utilizzi e reputi più importanti nella selezione dei tuoi Setter ?

I parametri che utilizziamo sono tutte le caratteristiche della razza: morfologia in tipo della razza, la testa tipica, il carattere tranquillo e stabile, con temperamento allegre. Ed il più importante – abilità naturale per la caccia. Tutti i parametri sono importanti ugualmente quando facciamo la selezione per allevare.

Quale è il soggetto da te allevato che si avvicina di più al tuo prototipo di Setter ?

Il soggetto più tipico per la razza allevato da noi è Cyrus, un cane completo in tutti i sensi.

A che età inizi a mettere sul terreno i tuoi Setter ?

Iniziamo il allenamento in terreno quando i cuccioli hanno quattro mesi
Su che ambiente e selvaggina inizi a dressare i tuoi Setter ?
Allora, facciamo il allenamento sul terreni dove i cani vanno alla caccia normalmente. E la selvaggina che abbiamo è il fagiano e la quaglia. Da noi sono le pianure abbastanza grande ed aperte

Quale rapporto hai con i tuoi Setter nella vita di tutti i giorni ?

Nostri setter sono la parte di famiglia, sempre con noi. Non vendiamo i cani adulti, neanche compriamo i cani adulti. Siamo allevatori per passione, non professionali.

Tu e la Beccaccia, quando è iniziata questa passione ?

Io personalmente sono diventata cacciatrice quando iniziato ad allenare mio setter irlandese, per completare suo allenamento, poi ho continuato con la caccia, perché mi fa piacere.

Previous

Intervista a Luigi Caparelli dell’allevamento delle “Querce Merizie”

Next

La caccia col cane da ferma è finita. ii Federico Gallo

1 Comment

  1. COMPLIMENTI Ivana per il tuo impegno nel Allevare Setter Con Serietà e competenza,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi