Copertina

Il libro, come la prima ristampa, è in carta d’epoca, ricca di cellulosa, e vede 121 pagine ricche di capitoli sulla biologia, migrazione, riproduzione, nonchè indicazioni su come si svolgeva l’attività venatoria dei beccacciai all’inizio del secolo scorso in Puglia, in Albania e in varie località delle dorsali appenniniche. Anche questa ristampa vede una tiratura limitata in 200 copie numerate.

Il museo di Jesolo formula un particolare ringraziamento al Comm. Germano Sciamanna che ha dato un contributo determinante alla concretizzazione di questa ristampa.

Può essere richiesta telefonando al Civico Museo di Storia Naturale di Jesolo (tel./fax 0421.382248).