CACCIATORI DI MONTAGNA, DI BECCACCE E BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

Mese: Febbraio 2017

Caccia alle bianche in Piemonte di Francesco Prandi

Fotografia di Francesco Prandi

(L’irrazionalità di un divieto che colpisce al cuore l’intera disciplina della Tipica fauna alpina)

Non potevo declinare l’invito di Mirco Peli e di Silvio Spanò di scrivere qualche pezzo sulla caccia alla Tipica Fauna Alpina in un sito web che si chiama ‘Cacciatori di Montagna e di Beccacce’.

Read More

“LA CACCIA ALLA STARNA” tratto da “Tra cime boschi e paludi” di Giorgio Gramignani

Bravaccini addestra i cuccioloni su starne

La caccia alla starna è la caccia fondamentale per la formazione del cacciatore e del cane

Enrico Benedetti Roncalli

Ho esercitato la caccia alla starna con entusiasmo e passione frenetica. Ricordo con sorridente commozione i primi incontri e le primissime stagioni quando, alla ferma del cane, l’emozione mi sbiancava il volto, velandomi gli occhi e la tensione, in attesa del frullo sospirato e temuto, era cosi violenta da provocarmi una vera sofferenza, che si placava con un sospiro di sollievo, solo dopo le due innocue fucilare.

Read More

“La beccaccia e gli animali rapaci” tratto da Migratori Alati di Mario Rotondi

 

Beccaccia predata

Molti animali predatori insidiano la beccaccia, pronti ad approfittare di ogni occasione per attaccarla, per ghermirne i piccoli o distruggerne la covata. Quest’ultima, situata com’é sul terreno dei boschi, si trova molto esposta all’insidia di ogni sorta di animali predatori, quali volpi, gatti selvatici e inselvatichiti, puzzole, faine e martore, nonché di vari rettili, soprattutto dei colubridi di maggior mole, sempre presenti nelle umide boscaglie preferite dalle beccacce per la nidificazione.

Read More

MORTE ACCIDENTALE DI UNA BECCACCIA

Morte accidentale di una beccaccia (3)

Quell’anno accaddero due cose memorabili, una di seguito all’altra. La prima è che si andò al cimitero il giorno dei morti, e la neve copriva la terra e le tombe e le lapidi e le croci di ferro e i crisantemi gialli e bianchi; ma non una spolverata, un palmo abbondante di neve. Poi la sera cominciò a piovere, e al mattino cimitero e tetti e colline era tutto lavato e nuovo e lucente, e io mi dissi: «se fosse già arrivata la beccaccia? Certo ci sarà da bagnarsi fino all’osso, con le fronde inzuppate come sono», ma il sole più saliva e più scaldava.

Read More

Sono Gastone Puttini, nipote del grande allevatore cinofilo Gianni Puttini, titolare del Canile di Cerea

_DSC4677Sono Gastone Puttini, nipote del grande allevatore cinofilo Gianni Puttini, titolare del Canile di Cerea addestratore professionista di cani da caccia da ferma; nonché cacciatore.

Gli incontri sono opportunità a coglierne i significati. L’uomo pensa e sogna, a volte pensieri buoni a volte anche sogni buoni. Quando ritengo che i miei pensieri e sogni sono buoni, li scrivo per ricordarli. Non voglio mettermi in cattedra ma se siete d’accordo e approfittando della vostra disponibilità vi sottopongo i miei pensieri e i miei sogni.

Read More

HANNO VINTO I “LUPOFILI” Ed è stato sconfitto il LUPO! di Franco Zunino

Foto di Mario Salomone

Associazione Italiana Wilderness

In Italia non è a rischio “il lupo”, è a rischio l’originaria popolazione centro-meridionale del lupo, una delle poche autoctone rimaste nell’Europa sud-occidentale; che non è a rischio di sterminio da parte di cacciatori e allevatori: è a rischio di inquinamento dall’invasione della popolazione di lupi artatamente creata al nord, tra Francia e Piemonte, dove non per nulla la popolazione è cresciuta a dismisura, senza che nessun tecnico o “scienziato” ne abbia spiegato le ragioni e, tanto meno, abbia indagato sulle reali origini di questi lupi.

Read More

LA BECCACCIA AMERICANA Scolopax minor Silvio Spanò

Scolopax minor

E’ la sorella “minore” della nostra eurasiatica, migratrice anch’essa (l’unica, oltre alla rusticola), nell’ambito del sub continente nord-americano dove è verosimilmente giunta, attraverso lo stretto di Bering a partire da un antenato comune, poi evolutosi in specie a se stante, prima addirittura ascritta ad un genere sistematico a parte (Philohela minor) e da non molti decenni riunito in Scolopax.
Diffusa nella metà orientale degli States e nella porzione sud orientale del Canada, spostandosi stagionalmente da nord a sud e viceversa (in alcune zone meridionali è praticamente sedentaria).

Read More

IL TROFEO “GUALTIERO QUAGLINO”

Gordon

Nei primi giorni di Marzo, a Ceresole d’Alba (CN), si correrà la prima edizione del Trofeo Gualtiero Quaglino, manifestazione fortemente voluta dai gordonisti piemontesi e dal Club, organizzata con l’autorizzazione della Famiglia Quaglino per ricordare questo grande cinofilo che tanto ha dato al setter Gordon, venuto a mancare il 13 Dicembre del 2015. vedi locandine:

SGC 2017-2[446]

REGOLAMENTO_TROFEO QUAGLINO[445]  

Ceresole d’Alba programmaprove[444]

Read More

ANIMALISTI E LUPI Associazione Italiana per la Wilderness (AIW)

Foto di Mario Salomone

Ogni specie animale merita protezione, almeno fino a quando è, o a rischio di estinzione secondo le regole che stabiliscono gli Stati, o perché l’eccessiva presenza dei loro individui arreca danni economici e/o ambientali tali da spingere la Società ad intervenire a propria difesa ed a difesa degli interessi dei propri cittadini.

Read More

Curiosità e rischi di Silvio Spanò

20150325211420208Le immagini di una beccaccia attaccata ad una muraglia verticale, come uno stambecco, può solo portare a congetture, fermo restando che una serie di cacciate invernali Sarde tra il 1963 e il 1988 mi aveva fatto notare la confidenza della beccaccia con le rocce (ed i muretti) con lo sfruttamento delle stesse per rimesse difficili e protette, veri rifugi inespugnabili da predatori e…da me.

Read More

Page 3 of 3

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi