CACCIATORI DI MONTAGNA DI BECCACCE E DI BECCACCINI

Il più felice non è assolutamente chi ammazza di più ne tantomeno chi trova di più e neanche chi ha i cani migliori, il più felice è semplicemente colui che trae il maggior godimento e divertimento nel trascorrere il tempo nel bosco o in montagna dietro la coda del proprio cane inseguendo le prede desiderate…….."magari in solitaria nel più alto rispetto di chi e di cosa lo circonda"

In ricordo di Paolo Bellandi

Paolo Bellandi

Paolo Bellandi

Il nuovo anno è iniziato con una notizia tristissima per la cinofilia italiana e in particolare per gli appassionati del Setter Gordon. Dopo una lunga battaglia è venuto a mancare Paolo Bellandi. Da sempre appassionato della razza, cacciatore e cinofilo puro di grande cultura, Paolo fin dai primi anni ’70 ha iniziato ad allevare Gordon, a quel tempo razza caduta nell’oblio, arrivando per primo a capire che il setter nero focato avrebbe potuto avere un futuro solo se fosse ritornato a calcare il terreno delle prove di lavoro.

Paolo Bellandi conosceva il Gordon come nessun altro, sia sotto il profilo morfologico che funzionale; sua l’inappuntabile critica al “Commento allo standard di lavoro” elaborato nel 1937 dal Dott.Pastrone, presentata per la prima volta nel 1983 ed oggi ampiamente ripresa nel documento “Caratteristiche di lavoro del Setter Gordon” pubblicato nel sito web della SIS. Determinante poi il suo contributo tecnico alla stesura dello “Standard di lavoro” elaborato nel 1994 dal Setter Gordon Club Internazionale, di cui fu anche Presidente. Conosciuto e rispettato dall’intero mondo della cinofilia sportiva, nazionale e straniera, allevatore di rara competenza, Paolo lascia un segno indelebile nella storia della razza, per quantità e qualità di risultati di altissimo livello conseguiti in Italia e in tutta Europa ed un vuoto incolmabile tra gli appassionati del Gordon.

Ho conosciuto Paolo nei primi anni ’80 e con lui, insieme ad altri amici, ci proponemmo di ricostituire un club di razza; nel 1982 nacque il Setter Gordon Club, di cui Paolo è stato certamente il principale protagonista sino al 2004. Con lui e grazie e lui, la razza Gordon è tornata a risplendere, riscuotendo in quel periodo la punta massima di consensi tra i cacciatori cinofili ed il maggior numero di iscrizioni al LOI.

Paolo ci mancherà, mancherà a tutta la cinofilia italiana, e noi, il Setter Gordon Club e tutti i soci, lo salutiamo per l’ultima volta con stima, affetto e gratitudine.

Maurizio Peri, Presidente Setter Gordon Club

Previous

LETTERA APERTA ALLA LIPU

Next

SPORTDOG / CANICOM TEK 2.0 PROMOZIONE

1 Comment

  1. francesco florian

    Sono francesco e nel 2006 ho preso Nori del Castellare da Paolo Bellandi. Nel 2012 son tornato da lui e la mia Nori si è accoppiata con Blueberry. Tra i sette cuccioli, inesperto, me ne piaceva una. Paolo mi disse “Non t’innamorare, aspetta” ed infatti, grazie a lui, ho osservato la cucciolata e i caratteri e gli stimoli dei cani. Ora, oltre a Nori, ho con me Uma e Gabar, ci vado a caccia, do loro i due comandi essenziali (Hop e Terra) e grazie a Paolo Bellandi siamo un tutt’uno. Devo dire che quando guardo la Nori penso a lui che con la sua ruvida dolcezza, quando andai a prenderla, mi disse “Non la pigliare ora, tra un po è buio poi la canina magari piange e ti dà noia. Vieni domattina”. Non era vero…. Andai il giorno dopo e me l’aveva tosata e pettinata, l’accarezzò e mi disse “Vedrai che canina equilibrata che è”. Un caro saluto in piedi Paolo e grazie del tuo lavoro e del tuo amore di cacciatore. Ci mancherai Francesco Nori Uma Gabar

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

Welcome!

Alcune foto e articoli presenti su www.setterfoto.com ora cacciatori di montagna e di beccacce sono in parte prese da Internet e quindi valutate di pubblico dominio. Se i soggetti o gli autori avessero qualcosa in contrario alla pubblicazione potranno segnalarlo all’ amministratore – astroepier@gmail.com – che provvederà prontamente alla rimozione del materiale utilizzato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi